L’e-commerce funziona davvero?

E-commerce funziona davvero

Pochi giorni fa è uscita la notizia di Adobe che ha acquistato Magento, la più famosa piattaforma di e-commerce, per l’ammontare di 1,68 miliardi di dollari.

Anche se la cifra sembra enorme, la stima del volume di affari generato da tutti gli e-commerce che utilizzano Magento è di 155 miliardi di dollari.

Il volume d’affari globale generato dall’e-commerce è di quasi 4 trilioni di dollari nel 2018 e gli analisti sostengono che arriverà a 5 trilioni nel corso del 2021.

Sono numeri davvero impressionanti, soprattutto considerando che il retail sta vivendo un periodo in cui le vendite sono in calo.

Leggendo questi dati si potrebbe pensare che chiunque apra un e-commerce possa guadagnare un sacco di soldi, fino a diventare milionario.

Ma è davvero così?

Il fiorista sotto casa, il negozio di scarpe o quello che vende computer, possono realmente competere nel settore del commercio online?

Oppure a fare la parte del leone sono solo poche multinazionali?

Leggi tuttoL’e-commerce funziona davvero?

Condividi l'articolo

Il nuovo regolamento sulla privacy fermerà lo spam?

Qual è uno degli incubi peggiori ogni volta che apri Outlook, Mail o qualsiasi altro software per leggere le email?

Ricevere decine, centinaia di email da mailing list a cui non ti sei mai iscritto e da cui non riesci a cancellarti.

Ogni giorno la nostra casella di posta viene invasa da queste email di spam che a volte ci fanno perdere quelle veramente importanti perché, presi dalla foga di mettere lo spam nella posta indesiderata, finiamo col cancellare le email del commercialista, del dentista, della banca.

Molti di noi sperano che da domani la situazione possa migliorare e che finalmente, ci si possa liberare di questo fastidio.

Cosa succede il 25 maggio?

Il 25 maggio entra in vigore a tutti gli effetti il GDPR (General Data Protection Regulation), il nuovo regolamento Europeo per la protezione dei dati personali.

Questo regolamento introduce nuove garanzie per i cittadini europei, rafforzando i precedenti provvedimenti in tema di privacy.

Leggi tuttoIl nuovo regolamento sulla privacy fermerà lo spam?

Condividi l'articolo